BMW sta testando un layout a quattro motori per i suoi prossimi veicoli elettrici ad alte prestazioni M.
La casa automobilistica non abbia un modello elettrico M specifico per i suoi veicoli. Ma ha già presentato i modelli dietetici iX M60 e i4 M50. Gli utenti possono avere già un’idea del potenziale gruppo propulsore del modello i4 M50. Questo grazie al prototipo di gruppo propulsore che è stato mostrato come un mulo di sviluppo dell’i4.

four-motor layout

L’azienda sta valutando la trasmissione e la relativa tecnologia di controllo del telaio. Questo per migliorare la distribuzione della potenza. La distribuzione infinitamente variabile della coppia dei motori elettrici offre una grande versatilità. Inoltre, il sistema valuta anche l’angolo di sterzata e la pressione dell’acceleratore. Questo per erogare la giusta quantità di potenza.

Caratteristiche

Per aumentare il raffreddamento e la rigidità torsionale, il prototipo di sviluppo della i4 M50 incorpora diversi componenti delle BMW M3 e M4 a benzina. Ogni asse è azionato da due motori; pertanto, ogni ruota ha il proprio motore.

Tuttavia, l’uso da parte della casa automobilistica di un gruppo propulsore a quattro motori è inefficiente. Questo perché aggiunge ulteriore peso ai modelli. Inoltre, è ancora abbastanza nuovo in quanto altre case automobilistiche utilizzano tre motori. Ad esempio: Tesla ha presentato la Model S Plaid+ a tre motori; Lucid ha in cantiere una versione a tre motori dell’Air, anche se il primo modello è stato cancellato.

2023 BMW iX M60

Con i suoi tre motori e la modalità “Watts to Freedom” (WTF), il GMC Hummer EV può accelerare da 0 a 60 miglia orarie in 3,0 secondi, pur pesando circa 9.000 libbre. Inoltre, sono disponibili modelli Audi E-Tron S a tre motori, ma sono poco diffusi e non abbiamo avuto la possibilità di guidarne uno, né tantomeno di confrontarlo con i modelli a due motori.

Entrare in produzione

Sebbene abbia accennato al fatto che la configurazione è estremamente costosa da produrre, Rivian offre una trasmissione a quattro motori nel pick-up R1T e nel SUV R1S e ha annunciato le modalità speciali Tank Turn e K-Turn. Una versione a quattro motori del Cybertruck è stata promessa anche da Tesla, mentre la Lordstown Endurance, secondo quanto riferito, includerà quattro motori sulle ruote.

Pertanto, al di fuori dei produttori di supercar d’élite come Rimac, se il gruppo propulsore a quattro motori di BMW entrerà in produzione in un futuro modello M, potrebbe essere il primo del suo genere progettato per i circuiti e le strade del canyon piuttosto che per i sentieri off-road e i cantieri.